Home Economia & Finanza Assopam: la Riforma del Credito approda in Senato

Assopam: la Riforma del Credito approda in Senato

by admin

In questi giorni è stata presentata al Senato della Repubblica la raccolta firme lanciata e promossa da Assopam, per la necessaria riforma del credito. La petizione popolare va a rafforzare tutte le precedenti azioni messe in campo da Assopam tra cui le proteste in piazza del Popolo a Roma, le alleanze con numerose Associazioni e Sindacati che ne hanno supportato la causa e non per ultimo la presentazione della proposta legge in Parlamento a firma dell’Onorevole Raphael Raduzzi.

”La riforma del credito – ci spiega il Presidente Raffaele Tafuro – è necessaria sia per scongiurare la morte lenta e certa di un’intera categoria (agenti in attività finanziaria) già a pezzi prima della pandemia, sia per risollevare rapidamente l’economia reale dell’intera nazione.  Piccoli correttivi di facile attuazione che porteranno prosperità, equità e giustizia sociale”.

Sede del Senato: Palazzo Madama, Roma

Ecco alcuni temi trattati: 

– La regolamentazione di oltre 50 mila abusivi nel settore del credito (che oggi lavorano in nero);

– La possibilità di mandare in galera sia i dirigenti che gli impiegati bancari corrotti e spregiudicati (oggi protetti da una subdola legge tutta Italiana, Banca popolare Bari ne è l’ultima prova);

– L’aumento delle erogazioni di prestiti a PMI e famiglie per iniettare liquidità nell’economia reale (necessari per ridurre il Gap dei 300 miliardi erogati in meno negli ultimi anni);

– La regolarizzazione degli oltre 6 milioni di Italiani vittime del sistema che dipinge impropriamente i coinvolti come CATTIVI PAGATORI e che non possono accedere a nessuna forma di prestito;

– L’entrata annuale certificata di 2 miliardi di euro nelle casse dello stato grazie all’abolizione del mono mandato e la possibilità di collaborazione tra agenti in attività finanziaria;

– La difesa e la tutela di imprese e consumatori dai taglieggiatori seriali…

…e tanto altro ancora…

Socia Assopam

“Siamo giunti ad un punto di non ritorno! Noi rappresentanti Assopam abbiamo il dovere morale di perseguire costantemente la causa, sollecitare le Istituzioni, metterci a disposizione degli addetti ai lavori e iniziare un percorso obbligato per una improcrastinabile Riforma del Credito necessario per rilanciare consumi e alimentare l’economia REALE” – Conclude il Presidente Raffaele Tafuro.

La Petizione è consultabile su change.org: https://www.change.org/p/malattia-maternit%C3%A0-e-disoccupazione-anche-alle-partite-iva/dashboard

Senato della Repubblica : http://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/docnonleg/41842.htm

Raffaele Tafuro
Presidente Assopam
presidente@assopam.it

Related Articles